Armolipid Plus: a cosa serve, benefici e recensione

Stai cercando un integratore per abbassare i livelli di colesterolo? Conosci Armolipid Plus?

L’ormai famoso Armolipid Plus, è tra gli integratori alimentari per abbassare Colesterolo e Trigliceridi, tra i più venduti. Lo si più trovare in formato compresse, da ingerire oralmente, e lo si compra nelle farmacie e parafarmacie, ma anche su internet. 

Perché viene ricercato e comprato così tanto? Perché funziona davvero, se abbinato ad uno stile di vita sano ed equilibrato.

Non è una medicina, e nemmeno una magia: integrare Armolipid Plus ad una dieta sana e attività fisica, può dare risultati strabilianti.

Molte persone, grazie a questo integratore alimentare, riescono ad abbassare notevolmente i livelli di trigliceridi e colesterolo, migliorando la propria qualità di vita e abbassando rischi di ipertensione, malattie cardiovascolari e infarti.

Ma vediamo nello specifico le caratteristiche di questo integratore.

A cosa serve Armolipid Plus? Ecco i benefici

Armolipid plus presenta principi attivi completamente naturali: contiene sostanze naturali infatti, che producono effetti notevoli sull’organismo.

La loro azione combinata riesce a ridurre significativamente il colesterolo LDL (quello che in gergo comune viene identificato come “colesterolo cattivo”) e trigliceridi presenti nel sangue. 

Le due principali azioni di Armolipid Plus sono: 

  • riduzione del colesterolo LDL, abbassando di conseguenza il livello di colesterolo totale;
  • riduzione dei trigliceridi nel sangue
Lettura consigliata:  Creme viso Antirughe Uomo: Quali scegliere

Ma perché Armolipid Plus è tanto efficace? La sua efficacia terapeutica è data non solo dalla sua capacità di ridurre i livelli di colesterolo LDL nel sangue, ma anche per rifornire l’organismo di sostanze antiossidanti che, oltre a bloccare l’azione del colesterolo, abbassa i livelli di omocisteina.

Se si ha una carenza di enzimi e vitamine, l’omocisteina diventa metionina, una sostanze che tende ad accumularsi nelle molecole di sangue e danneggia le pareti delle arterie. 

I principi attivi di Armolipid Plus: ecco cosa contiene

Come abbiamo detto, Armolipid plus è composto da ingredienti completamente naturali. Ma vediamoli nello specifico:

  • riso rosso fermentato, da cui si ottiene la monacolina k, che possiede proprietà ipocolesterolemizzanti, ovvero la capacità di ridurre il colesterolo presente nel sangue;
  • berberina, anch’essa in grado di ridurre significativamente il colesterolo ematico totale e inoltre ha proprietà antimicrobiche;
  • policosanoli, che riesce a inibire un enzima (il HMG-CoA riduttasi) colpevole della formazione del colesterolo endogeno. inoltre, aiuta nell’eliminazione del colesterolo LDL, favorendone la metabolizzazione. Per ultima cosa, ma non meno importante, favorisce l’aumento del colesterolo HDL, quello che comunemente viene chiamato “colesterolo buono” la cui presenza nel sangue non è per nulla dannosa; 
  • vitamina B9, chiamata anche acido folico, una famosa e importante vitamina essenziale all’organismo per diversi motivi, come la sintesi e la riparazione del DNA 
  • coenzima Q10, questo antiossidante contrasta i radicali liberi e in più è essenziale in vari processi energetici cellulari. Il coenzima Q10 protegge il cuore dalle situazioni di stress, tanto che spesso è prescritto a chi soffre di cardiopatia ischemica. Inoltre, aiuta durante i processi di riparazione cellulare
  • astaxantina, anch’essa un antiossidante è dunque con la capacità di contrastare i radicali liberi; l’astaxantina ostacola l’aterosclerosi, infatti essa previene la perossidazione delle lipoproteine plasmatiche, un processo che è fattore di rischio per questa malattia. 
Lettura consigliata:  Scopri Rouge Signature, la tinta matte per le labbra

Tutti questi ingrediente naturali collaborano assieme per riuscire ad abbassare i livelli di colesterolo all’interno del sangue, aiutando a prevenire e scongiurare l’insorgenza di numerose problematiche derivate dall’ipercolesterolemia. 

Armolipid plus in compresse si assume via orale: non c’è stabilito un momento della giornata migliore o peggiore per assumerlo, lo si può ingerire in qualsiasi momento della tua giornata.

Spesso però, sia medici che farmacisti consigliano la sua assunzione di sera, poiché di notte il nostro corpo effettua vari processi biologici (uno di questi, la sintesi del colesterolo endogeno) che garantiscono una miglior efficacia di questo integratore, ottimizzando quindi le sue funzioni.

Questo integratore alimentare di solito viene consigliato di essere assunto per circa un mese, per poi fare un esame del sangue in modo da verificare i livelli di colesterolo totale e pertanto capire se ha avuto efficacia o meno.

Sarà poi il medico curante ad aver la responsabilità di stabilire se occorre continuare o meno con l’assunzione dell’integratore. 

Ottimizzare l’efficacia di Armolipid Plus: cosa fare e cosa non fare

Per assicurarti dell’efficacia di questo integratore alimentare contro il colesterolo, consigliamo uno stile di vita sano: cosa significa questo?

  • pratica attività fisica regolarmente
  • segui una dieta equilibrata e varia: ogni macronutriente è importante ed è fondamentale assumere le giuste dosi, senza esagerare
  • bere molta acqua, evitando bevande gassate e alcoliche
  • evitare “cibo spazzatura”, cibi con un alto livello di grassi saturi, nocivi per la salute e spesso causa dell’aumento di colesterolo cattivo nel sangue
  • preferisci i grassi vegetali idrogenati 
  • limita i grassi animali (specialmente carne rossa, burro, formaggi)
  • non fumare
Lettura consigliata:  Orgasmo femminile: tecniche e consigli per migliorarlo

Come dicevamo all’inizio, Armolipid Plus lo si può trovare presso farmacie e parafarmacie, ma anche presso rivenditori online. Presso questi ultimi, in genere si riesce a risparmiare economicamente.