Cannabis Legale in Italia: Proprietà benefiche e stato della legge

La cannabis contiene più di 100 cannabinoidi che sono stati identificati finora; THC (tetraidrocannabinolo) e CBD (cannabidiolo). Ogni cannabinoide interagisce con i recettori nelle cellule del tuo corpo in modo diverso a seconda che tu sia maschio o femmina , la vostra età e altri fattori.

La cannabis è una droga che è stata usata per migliaia di anni, soprattutto in Asia e in Africa, ma anche a scopo ricreativo in tutto il mondo oggi.

Il consumo ricreativo legalizzato di cannabis sta diventando sempre più comune in tutta l’America e in altri paesi come il Canada, l’Italia e l’Uruguay. Ci sono molte ragioni per cui la gente sceglie di acquistare la marijuana legalizzata online compresi i benefici economici!

I benefici medici associati al fumare l’erba sono stati documentati accuratamente da professionisti che permettono un accesso sicuro ovunque sia legalizzato o decriminalizzato. Alcuni luoghi permettono anche di coltivare le proprie piante a casa! Ci sono comunque importanti requisiti legali da conoscere per evitare conseguenze.

È super facile al giorno d’oggi che molti negozi online consegnano direttamente a casa senza avere alcun contatto diretto con i venditori. Questo rende le cose molto anonime e allo stesso tempo offre ottimi prezzi grazie alle economie di scala sui grandi ordini.

Benefici della cannabis

– Aiuta a gestire una serie di condizioni mediche tra cui il dolore cronico, l’insonnia, l’epilessia e i sintomi del cancro come la nausea durante il trattamento chemioterapico.

-La cannabis legale aiuta anche a gestire le malattie infiammatorie intestinali, le emicranie, la fibromialgia e l’artrite.

– La cannabis legale ha dimostrato di essere efficace per il trattamento di condizioni come il morbo di Alzheimer, gli spasmi della sclerosi multipla che causano contrazioni dolorose dei muscoli in tutto il corpo, le crisi di epilessia causate dalla sindrome di Lennox-Gastaut o dalla sindrome di Dravet tra altre condizioni mediche come il PTSD (disturbo post traumatico da stress)

Lettura consigliata:  Cos'è la BB Cream e come funziona

È importante notare che la cannabis è stata ritenuta un trattamento efficace per adulti e bambini con epilessia, ma la FDA (U.S. Food & Drug Administration) non l’ha ancora approvata a causa della mancanza di prove da studi clinici richiesti dalla legge affinché una nuova domanda di farmaco passi attraverso il processo di approvazione a livello di agenzia.

La legalizzazione della marijuana medica permetterà ai medici specializzati nel trattamento di pazienti con condizioni come il cancro o le crisi epilettiche di avere più libertà nel prescrivere farmaci, compresa la cannabis legale, senza dover affrontare tutta la burocrazia necessaria per ottenere il permesso ogni volta che vogliono prescrivere qualcosa di diverso da ciò che è già elencato nella lista delle prescrizioni dei loro pazienti. La cannabis legale dovrebbe aiutare a migliorare la qualità della vita delle persone che soffrono di queste condizioni debilitanti, se usata correttamente.

La ricerca è ancora in corso per capire quali altri benefici si possono avere usando la cannabis a scopo medico, a parte la gestione dei sintomi.